Capesante alla piastra con Salsa allo Zafferano

Capesante alla piastra con Salsa allo Zafferano

Buonasera amici, oggi vi voglio postare la ricetta delle mie Capesante alla piastra con salsa allo zafferano, un antipasto semplice e veloce, ma d’effetto se avete ospiti o semplicemente se volete una variante alle capesante gratinate.

Una volta pronte io ho aggiunto le mandorle a lamelle per dare croccantezza al piatto, ma ovviamente potete ometterle se non vi piacciono o potete utilizzare altri tipi di frutta secca, ricordatevi però di non utilizzare frutta troppo dolce altrimenti la preparazione potrebbe risultare stucchevole.

Ingredienti per 4 persone

Capesante 12

per la crema allo zafferano:

Zafferano 1 bustina

Burro 50 g

Farina 00 4 cucchiai

Brodo vegetale 1 bicchiere

Paprika dolce un pizzico

guarnizione:

Mandorle a lamelle q.b.

Preparazione

Preparate per prima la salsa allo zafferano che richiede più tempo rispetto alle capesante.

In un pentolino antiaderente o, meglio, con fondo in ceramica, fate fondere il burro quindi aggiungete, uno alla volta, i 4 cucchiai di farina, creando quello che viene chiamato roux (che è anche la base della besciamella).

Unite al vostro roux il brodo a filo, mescolando continuamente, la bustina di zafferano e il pizzico di paprika, continuate a mescolare fino ad ottenere una salsa densa ed omogenea, se necessario aggiustate di sale.

Una volta pronta la salsa tenetela in caldo e preparate le capesante; pulitele separando le noci bianche dai coralli arancioni e sciacquatele sotto acqua fredda corrente, dovete eliminare qualsiasi residuo di sabbia e i filamenti neri, quindi asciugatele con carta assorbente da cucina.

Vi serviranno soltanto le noci bianche, i coralli potete tenerli da parte e preparare eventualmente una salsina per altre ricette.

Lavate bene, dentro e fuori, le conghiglie delle capesante, asciugatele e tenetele da parte per l’impiattamento.

Scaldate una piccola piastra o, se non l’avete, una padella antiaderente, ungetela con un poco di burro e, quando ben calda, appoggiate delicatamente le capesante, dovete cuocerle 1 minuto per parte, non devono bruciarsi ne essere troppo cotte altrimenti diventano gommose.

Distribuite nelle conchiglie la salsa allo zafferano, assicuratevi che sia ben calda, piuttosto scaldatela mescolando bene in modo da evitare grumi, quindi adagiatevi le capesante ed aggiungete qualche lamella di mandorla.

Servite subito.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.