Cavolfiore e Patate gratinati con Besciamella

Cavolfiore e Patate gratinati con Besciamella

Cavolfiore e Patate gratinati con Besciamella

Oggi vi propongo una ricetta facilissima, veloce ma gustosa, un contorno ricco di vitamine (con qualche grasso burroso ma chiudiamo un occhio!) , cavolfiore e patate gratinati con besciamella.

Se poi, come me, la besciamella la fate voi, avrà un gusto ancora più buono, io proprio quella confezionata non riesco ad usarla, di tutto sa tranne che di besciamella!!

E comunque farla da zero è veramente semplice e, con pochi accorgimenti vedrete che non vedrete neppure un grumo nella vostra meravigliosa salsa.

Ecco ingredienti e procedimento:

Ingredienti per 4 persone:

1 Cavolfiore piccolo
3 Patate medie
20 gr di Burro
1 cucchiaio d’Olio d’oliva
Sale q.b.

per la Besciamella:

50 gr di Burro
50 gr di Farina
1/2 litro di Latte
sale e pepe q.b.
noce moscata (facoltativa)

Preparazione:

Come prima cosa preparate le verdure, pulite il cavolfiore e tagliatelo in quarti, pelate le patate.

In una pentola capiente con acqua fredda salata, immergete il cavolfiore e le patate, portate ad ebollizione a fuoco vivo e, dal bollore fate cuocere 15 minuti, in ogni caso verificate la cottura con una forchetta, le verdure devono essere morbide ma non sfatte.

Non appena cotte, scolate le verdure con un mestolo forato, non versatele nello scolapasta direttamente, altrimenti rischiate di romperle, tenetele da parte

Intanto preparate la besciamella, in una casseruola antiaderente o con interno in ceramica, fate fondere il burro a fuoco dolce.
Aggiungete ora la farina mescolando con una frusta a mano, quindi versate il latte freddo tutto in una volta continuando a mescolare finchè non inizia a bollire, abbassate il fuoco, salate e lasciate cuocere almeno 15 minuti mescolando di tanto in tanto sempre con la frusta.

A cottura ultimata, aggiustate di sale se necessario e aggiungete un pizzico di noce moscata o, se come me non la tollerate, utilizzate il pepe.

Tagliate il cavolfiore mantenendo i “fiori” e le patate a tocchetti, passateli in padella con il burro e una spolverata di parmigiano, fateli dorare leggermente, se necessario aggiustate di sale.

Adagiate metà delle verdure in una pirofila unta con un filo d’olio d’oliva, spolveratele di parmigiano, stendete uno strato di besciamella, aggiungete le altre verdure, di nuovo una spolverata di parmigiano ed infine altra besciamella, regolatevi a vostro gusto con quest’ultima, non è detto che la utilizziate tutta.
Se vi avanza potete riporla in un contenitore ermetico in frigorifero, si conserva per un paio di giorni.

Infornate in forno preriscaldato a 180° con funzione aria ventilata per 15 minuti, utilizzate la funzione grill per gli ultimi 3 minuti in modo da gratinare la superficie rendendola dorata.

Servite ben caldo.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.