Esse di Frolla montata

Esse di Frolla Montata

Esse di Frolla Montata

Oggi biscotti, ho pensato di postarvi la ricetta di questi deliziosi e friabili biscotti un po’ perché sono l’iniziale del mio nome ed anche perché sono, nella loro semplicità, davvero golosi, ecco quindi le Esse di frolla montata.

Il segreto per la buona riuscita delle Esse è l’impasto, che deve essere molto morbido ed omogeneo, altrimenti non riuscireste nemmeno a distribuirlo con la sac à poche, se per caso il composto dovesse venirvi troppo morbido, una volta messo nella sac à poche, ponetelo in frigorifero per qualche minuto, se invece dovesse risultare troppo consistente potete unire al composto un poco di latte ed amalgamare con una spatola in silicone velocemente.

Io le ho fatte con la ricetta base, ma se volete potete anche arricchirle intingendone una parte nel cioccolato fuso, oppure creare delle varianti con cacao o farina di pistacchi o farina di cocco, in questo caso, basterà diminuire di 15 g la farina bianca ed aggiungete alla ricetta la stessa quantità dell’ingrediente scelto.

Le Esse si possono conservare in un barattolo a chiusura ermetica per una settimana circa, per mantenere la tipica friabilità potete mettere sul fondo del barattolo dei chicchi di riso.

Ingredienti per 20 biscotti:

  • Uova 2 – 1 intero + 1 tuorlo
  • Zucchero a velo 90 g
  • Farina 00 250 g
  • Fecola di patate 15 g
  • Vanillina 1 bustina
  • Burro a temperatura ambiente 160 g

Preparazione:

Nella planetaria mettete il burro ammorbidito a temperatura ambiente, unite lo zucchero a velo ed iniziate a montare a velocità medio-alta per 5 minuti, se non avete la planetaria potete utilizzare una terrina con bordi alti e le fruste elettriche.

Quando avrete ottenuto una crema omogenea e liscia, aggiungete l’uovo intero ed il tuorlo, montate nuovamente fino a che le uova siano ben amalgamate.

Setacciate la farina con la vanillina e la fecola di patate, quindi unitele alla crema e lavorate il tutto per 4-5 minuti a velocità media, dovete ottenere un impasto molto morbido e senza grumi.

Foderate la leccarda del forno con carta forno, inserite il vostro impasto nella sac à poche con la bocchetta a stella più grande (1,5 cm) ed iniziate a formare delle esse, fate attenzione a lasciare un po’ di spazio tra un biscotto e l’altro perchè in cottura tendono ad aumentare di volume.

Infornate i biscotti in forno preriscaldato a 200°, cuoceteli per 15 minuti o comunque fino a che siano ben dorati.

A cottura ultimata, sfornate le vostre esse e, con l’aiuto di una spatola piatta, mettetele a raffreddare su una gratella per dolci.

Se volete arricchirle con il cioccolato, fatene sciogliere a bagnomaria 150 g ed intingetevi le esse per metà, lasciatele sgocciolare sulla gratella e, una volta fredde, saranno pronte da servire.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.