Filetto di Maiale ripieno al Radicchio con cipolline stufate

Filetto di Maiale ripieno di Radicchio tardivo, Pancetta affumicata e Quartirolo

Quest’oggi vi propongo un secondo piatto a base di carne, gustoso e di stagione, il filetto di maiale ripieno al radicchio tardivo, pancetta e Quartirolo, con un contorno di cipolline borettane.

E’ una ricetta facile che può risolvervi una cena anche se doveste avere ospiti non programmati, la cottura è totalmente in padella, l’ho preferita al forno in questo caso per cuocere le cipolle insieme alla carne ma in modo che rimanessero morbide seppur dorate, con una sorta di glassatura data dal fondo di cottura.

Se non vi piace la birra potete sostituirla con del vino bianco, facendo però attenzione a non esagerare con il sale in quanto vi risulterebbe un piatto troppo saporito, potete eventualmente mitigare l’acidità del vino diluendolo con una parte di acqua al momento in cui lo aggiungete alla carne.

 

Ingredienti per 4 persone

Filetto di Maiale 600 g
Pancetta affumicata 100 g
Quartirolo 80 g
Radicchio trevigiano tardivo 8 foglie
Olio extravergine d’Oliva 4 cucchiai
Rosmarino 1 rametto
Salvia 4 foglie
Aglio 1 spicchio
Birra chiara 300 ml
Sale 1 spolverata
Pepe 1 spolverata
Cipolline Borettane 16

Filetto di Maiale ripieno di Radicchio tardivo, Pancetta affumicata e Quartirolo

Preparazione

Tempo di Preparazione: 20 minuti – Tempo di Cottura: 40 minuti

Pulite il filetto di maiale, ponetelo su di un tagliere ed apritelo a libro, salate e pepate, vi consiglio di non abbondare con il condimento in quanto il ripieno risulta già saporito, tenete da parte.

Filetto di Maiale ripieno di Radicchio tardivo, Pancetta affumicata e Quartirolo - Taglio a libro

Lavate e mondate il radicchio, tagliatene 8 foglie e mettetele in un padella antiaderente ben calda e fatelo rosolare per un paio di minuti, una volta pronto stendete le foglie sul filetto aperto.

Filetto di Maiale ripieno di Radicchio tardivo, Pancetta affumicata e Quartirolo - Radicchio

Nella stessa padella fate rosolare la pancetta affumicata, sempre senza ulteriori grassi, fino a che risulta croccante, quindi ponetela in un mixer insieme al quartirolo tagliato a cubetti piccoli, frullate per soli 30 secondi, il ripieno deve amalgamarsi ma non risultare una purea.

Disponete la pancetta con il quartirolo sulle foglie di radicchio, avvolgete la carne e legatela ben stretta con lo spago da cucina.

Filetto di Maiale ripieno di Radicchio tardivo, Pancetta affumicata e Quartirolo - Farcitura

Lavate gli aromi, pelate lo spicchio d’aglio e tagliatelo in due eliminando l’anima.

Fate scaldare l’olio in una casseruola con il rametto di rosmarino, la salvia e l’aglio, quando ben caldo unite il filetto di maiale e fatelo rosolare su ogni lato, sfumate con la birra e proseguite la cottura per 10 minuti.

Filetto di Maiale ripieno di Radicchio tardivo, Pancetta affumicata e Quartirolo - Rosolatura

Pulite nel frattempo le cipolline lasciandole intere.

Trascorsi i 10 minuti, unite le cipolline borettane al filetto e continuate la cottura per ulteriori 15 minuti, se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo potete unire un poco di acqua ben calda, in modo da non fermare la cottura della carne.

Togliete il filetto dalla casseruola, non le cipolline, che dovranno cuocere ancora 10 minuti, lasciatelo riposare fino a che saranno pronte le cipolle, avvolto in un foglio di alluminio, quindi tagliate a fette.

Servite il filetto con le cipolline nei singoli piatti, irrorando con il fondo di cottura.

Filetto di Maiale ripieno di Radicchio tardivo, Pancetta affumicata e Quartirolo

Print Friendly, PDF & Email
ShareShare on Facebook7Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest5Share on StumbleUpon0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*