Filetto di Maiale alla Senape con Salsa di Mele

Filetto di Maiale alla Senape con Salsa di Mele

Buongiorno cuochi e amici, oggi vi voglio proporre una ricettina di un secondo saporito e con una combinazione di gusti piacevolmente contrastante, il filetto di maiale alla senape con salsa di mele.

Vi confesso che non sono un’amante della senape, ma non si può saper cucinare solo quel che piace e quindi ho voluto sfidare me stessa ed assaggiare questo piatto, vi dirò ne sono rimasta sorpresa, piacevolmente sorpresa, intanto perché il sapore della senape cotta è completamente diverso che a crudo, molto più delicata e aromatica e poi perché il contrasto con la salsa di mele è veramente ottimo.

Io non ho trovato la senape all’antica (o a l’ancienne) che è quella con i grani per capirci, quindi ho usato la senape di Digione nella variante “forte”, voi potete utilizzare quella che preferite.

Padelle e forni pronti? Allora ecco la ricetta:

Ingredienti per 2 persone

Filetto di maiale 1
(500 g circa)

Senape forte o all’antica 1 barattolino piccolo
(180 g circa)

Mela 1
(io ho usato una rossa golden delicious)

Burro 20 g

Olio d’oliva 2 cucchiai

Aromi misti per arrosto 1 spolverata

Sale e Pepe q.b.

Preparazione

Tempo di preparazione: 20 minuti – Tempo di cottura: 30 minuti

 

Pulite e sgrassate il filetto di maiale, salatelo da tutti i lati tranne quello del taglio, massaggiando affinchè il sale penetri bene nella polpa.

Prendete il barattolo di senape e con un pennello distribuitela su tutto il filetto, non abbiate paura di abbondare, deve essere saporito, ad addolcirlo ci penserà la salsa di mele!

Scaldate una padella con metà del burro e rosolatevi il filetto di maiale da tutti i lati, la padella deve essere ben calda per ottenere una rosolatura ottimale.

Adagiate ora la carne in una pirofila unta d’olio, non troppo grande, se lo avete andrà benissimo uno stampo per plumcake, ed irrorate la superficie del filetto con altro olio.

Infornate in forno preriscaldato a 200° con funzione aria ventilata e lasciate cuocere per 18-20 minuti, dipende dal forno, non fate cuocere troppo la carne altrimenti risulterà stopposa, il maiale non va servito al sangue ma appena rosato all’interno.

Lavate e asciugate la mela, sbucciatela e tagliatela a cubetti, quindi mettetela in una casseruola con il restante burro e gli aromi per arrosto, salate e pepate e fate cuocere per 15 minuti, se vedete che si asciuga troppo potete aggiungere un cucchiaio d’acqua.
A cottura ultimata frullate il tutto con un frullatore ad immersione e tenete in caldo.

Quando il filetto è pronto, toglietelo dalla pirofila e lasciatelo riposare per qualche minuto avvolto nella carta stagnola, tenete da parte il fondo di cottura.

Affettate il filetto a fette di circa 3 cm, ed adagiatelo sul singolo piatto, sopra la salsa di mele calda, irroratelo con il fondo di cottura e servitelo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

  1. Simona

    Ciao Silvia!!! Mi piace moltissimo questa ricetta! Ti chiedo solo un favore…visto che gìà in diverse me l’hanno chiesto ed ha tutte ho risposto la stessa cosa, per non creare problemi chiedo anche a te di ripubblicare la ricetta (dev’essere pubblicata dopo il 21 settembre). Fammi sapere se vuoi comunque partecipare! Grazie mille!
    Simona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.