Focaccia di Gordona (fughiascia de Gurduna)

Focaccia di Gordona

Focaccia di Gordona

Curiosando nel sito del “Calendario Valtellinese”, grazie alla mia amica Edi, ho scovato questa ricetta e ho voluto subito provarla, la focaccia di Gordona, in dialetto fughiascia de Gurduna, una focaccia particolare fatta con farina di granturco, la ricetta originale la trovate qui .

Ve lo dico subito, non aspettatevi la focaccia classica salata e con i buchetti, è tutta un’altra cosa, intanto è poco salata dato che va gustata con formaggi e salumi saporiti e poi è sofficissima all’interno, con crosta croccante.

Devo dire che mi ha colpito proprio per il sapore, che non copre quello dei salumi o formaggi di accompagnamento, se li trovate guastatela con i tipici formaggi valtellinesi come il Casera, il Bitto o lo Scimudin, altrimenti andranno benissimo anche Taleggio, Stracchino o Brie; per i salumi, oltre alla Bresaola vi consiglio Salame, Prosciutto Crudo, Pancetta coppata e ovviamente, se vi piace, il Lardo dato che va mangiata calda!

Ingredienti per 8 persone:

  • Farina di granturco 250 g
  • Farina 00 500 g
  • Strutto 2 cucchiai
  • Latte 100 g a temperatura ambiente
  • Lievito di birra 50 g
  • Sale 1 cucchiaio
  • Acqua 500 ml
  • Zucchero un pizzico
  • Burro 10 g

Preparazione:

In un pentolino antiaderente o in ceramica scaldate l’acqua salata ed unite la farina gialla, fate cuocere per 5 minuti, dovete ottenere un composto con la consistenza del semolino.

Versate il semolino in una terrina capiente ed aggiungete il latte, il lievito sbriciolato, mescolate bene ed aggiungete lo strutto, il sale e lo zucchero, mescolate ancora per amalgamare il tutto e far sciogliere il lievito.

Aggiungete la farina bianca ed impastate fino a formare una palla che dovrà risoltare unta in superficie.

Lasciate riposare nella terrina coperta per due ore, in modo che lieviti.

Foderate la leccarda del forno con carta forno unta con un filo d’olio, se l’avete potete usare della carta oleata, stendetevi l’impasto aiutandovi eventualmente con un piccolo mattarello, con i rebbi di una forchettatracciate dele righe incrociate tra loro.

Infornate in forno preriscaldato a 200º C per 30 minuti.

A cottura ultimata, togliete la focaccia dal forno e strofinatela con il burro, servitela ben calda accompagnandola con salumi e formaggi.

Focaccia di Gordona2

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.