Girelle Origano e Pomodoro

Girelle Origano e Pomodoro

 

Buongiorno, dopo tanto tempo eccomi di nuovo a voi con le girelle origano e pomodoro, una ricetta facile e gustosa, ideale per l’aperitivo con gli amici o per il brunch.

Io le ho preparate per Pasquetta, ma ovviamente possiamo farle sempre, sono molto saporite, morbide all’interno e fragranti fuori, un’idea diversa se non volete le solite pizzette, appena fatte sono squisite, ma volendo possono essere conservate in un sacchetto per il pane e mangiate anche il giorno dopo, magari scaldandole leggermente in forno per pochi minuti.

Come condimento ho utilizzato il concentrato di pomodoro invece della polpa, la pasta non si deve inumidire e deve rimanere ben aderente durante la fase di preparazione in cui otterrete il rotolo principale, mentre per il formaggio ho scelto del Parmigiano Reggiano, ma voi potete anche utilizzare altri tipi, magari del pecorino grattugiato o altri formaggi a pasta dura.

 

Ingredienti per 4 persone 
(12-15 pezzi)

Farina per pane 250 g
(per me Molino Rossetto)
Acqua tiepida 150 ml
Lievito madre secco 8 g
(per me Molino Rossetto)
Olio EVO 1 cucchiaio
Sale 1 cucchiaino raso
Triplo Concentrato di pomodoro 5 cucchiai
(per me Mutti)
Parmigiano Reggiano grattugiato 30 g
Origano secco 2 cucchiai

 Preparazione

Tempo di preparazione: 30 minuti – Tempo di lievitazione: 180 minuti – Tempo di cottura: 20 minuti

 

Sciogliete il lievito secco nell’acqua tiepida, mescolando bene fino al completo scioglimento, quindi lasciate agire per 15 minuti.
Versate la farina setacciata nella ciotola della planetaria, unite il lievito sciolto nell’acqua, l’olio ed iniziate ad impastare con la frusta a K o foglia (a seconda delle planetarie) per 10 minuti, unendo il sale quasi al termine del tempo di impasto.
Coprite con pellicola trasparente o con un canovaccio umido e lasciate lievitare in luogo caldo sino al raddoppio, il mio impasto ha impiegato 2 ore nel forno spento, ma dipende dalla temperatura che avete in cucina, o se avete eventuale cella di lievitazione, in questo caso ci vorrà meno tempo.
Trascorso il tempo di lievitazione, ponete l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e stendetelo con le mani sino ad ottenere un rettangolo alto circa 1,5 cm.
Con l’aiuto del dorso di un cucchiaio distribuite il concentrato di pomodoro sul rettangolo di pasta,
Girelle Origano e Pomodoro - Preparazione
spolverate con il parmigiano grattugiato ed infine con l’origano, quindi iniziate ad arrotolare la pasta ripiena su sé stessa partendo dal lato lungo.
Una volta arrotolata, tagliate il rotolo a fette di circa 2 cm, con un coltello ben affilato, in modo da non strappare la pasta e disponetele sulla leccarda del forno, rivestita con carta forno, copritele con un canovaccio umido e lasciate lievitare per circa 1 ora, devono raddoppiare ancora.
Terminata la seconda lievitazione, cuocete nel forno pre riscaldato a 180° per 20 minuti con funzione ventilata, una volta cotte trasferite le girelle su una gratella e lasciate intiepidire prima di servirle.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.