Insalata Mista Energetica

Insalata Mista Energetica

Insalata Mista Energetica

Ebbene si, anche i cuochi ogni tanto si concedono un’insalata mista per pranzo o per cena, chiaro che tutti sappiamo prepararla, ma vi posto la ricetta della mia insalata mista energetica per gli ingredienti utilizzati, da qui il nome, che potrebbero darvi spunto per ulteriori varianti.

Perché energetica? Perché oltre alla frutta secca, noci e pinoli, ho utilizzato le Bacche di Goji, originarie dell’ Himalaya del Nepal e della Mongolia, che sono molto proteiche e contengono inoltre carboidrati, sodio, calcio, fosforo, potassio, omega 3, magnesio e vitamine B1 C ed E, nonché il carotene. Insomma una miniera di preziosi elementi salutari.

Ovviamente, come per tutti gli alimenti, non dovete comunque abusarne, nella ricetta ho tenuto conto della dose raccomandata a persona, che è di 30 g al giorno per un adulto, quindi non esagerate!

Ecco la ricetta:

Ingredienti per 4 persone:

Insalatina novella 500 g

Quartirolo 100 g

Noci 10

Pinoli 30 g

Bacche di Goji 60 g

Porro o cipollotti 2

Ribes rosso

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale q.b.

Pepe 1 spolverata

Tabasco verde 2 cucchiaini

Aceto q.b. (facoltativo)

Pane casereccio 8 fette

Preparazione:

Lavate e mondate l’insalata, i porri e il ribes rosso che andrà anche sgranato.

Tagliate i porri (o cipollotti) a rondelle finissime ed il quartirolo a cubetti.

In un’insalatiera mettete l’insalata, i porri, il quartirolo, le noci i pinoli e le bacche di goji, per ultimo distribuite il ribes rosso.

Preparate un emulsione con olio, sale, pepe e Tabasco verde, sbattete con una forchettina e tenete da parte, non condite l’insalata fino al momento di servirla, l’ideale è che ogni commensale la condisca per sè in modo che gli ingredienti rimangano ben separati e l’insalata croccante.

Fate abbrustolire leggermente il pane in padella o in forno a 200°, senza condimenti.

Servite accompagnata dalle fette di pane.

ShareShare on Facebook237Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest1Share on StumbleUpon0Email this to someone

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*