Linguine Cozze e Gamberoni

Linguine Cozze e Gamberoni

Linguine Cozze e Gamberoni

Essendo in vacanza in Calabria, la parola d’ordine è piatti di mare, il pesce fresco fa da padrone ovviamente e quindi ho pensato di condividere con voi le mie Linguine Cozze e Gamberoni.

Ve lo consiglio per la cena, accompagnato da un buon vino bianco mosso, servito ben freddo, vi sconsiglio invece di preparare anche un secondo, visto che è un piatto ricco, eventualmente potete preparare un antipasto, sempre a base di pesce, come per esempio un carpaccio di pesce spada o di tonno.

Scusate se la foto non rende, ma qui mi devo adattare come posso… vi assicuro però che è buonissima, provatela e mi direte.

Ingredienti per 4 persone:

  • Cozze fresche 300 g
  • Gamberoni 16
  • Linguine 400 g
  • Polpa di Pomodoro 200 g
  • Aglio 3 spicchi
  • Olio extravergine d’oliva 6 cucchiai
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere
  • Peperoncino fresco 2
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale q.b.

Preparazione:

Preparate per prima cosa le cozze, lavatele e togliete loro la barba, in una pentola mettete 3 cucchiai d’olio, il peperoncino ed uno spicchio d’aglio diviso in due, appena quest’ultimo inizia a soffriggere, buttate le cozze, mescolate ed irrorate con il vino bianco, coprite con il coperchio ed attendete che tutte le cozze si schiudano ed infine spolverate con metà del prezzemolo tritato.

Nel frattempo, lavate i gamberoni e tagliate le antenne più lunghe, in una padella mettete l’olio rimanente e l’aglio tagliato a rondelle, non appena inizia a soffriggere adagiatevi i gamberoni e lasciateli cuocere per 3-4 minuti per lato, una volta pronti, togliete le teste e sgusciateli mantenendo soltanto la coda.

In una padella capiente, dovrà contenere poi le cozze ed i gamberoni, quindi la pasta, mettete 2 cucchiai d’olio, lo spicchio d’aglio intero, il peperoncino e la polpa di pomodoro, quando il sugo inizia a sobbollire aggiungete i gamberoni e le cozze, se volete potete sgusciarne alcune e lasciarne solo due per ogni commensale nelle valve.
Lasciate insaporire per 5 minuti, aggiustate di sale e tenete il caldo.

Portate ad ebollizione una pentola con acqua salata, buttatevi le linguine e fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione, le mie richiedevano 8 minuti, scolatele al dente.

Versate la pasta nella padella con il condimento, dopo aver eliminato lo spicchio d’aglio ed il peperoncino, riaccendete il fuoco e fate amalgamare bene il tutto, mescolando, per 2 minuti.

Servite subito ben caldo.

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.