Pasta all’uovo con Farina di Ceci

Tagliatelle con Farina di Ceci

Tagliatelle con Farina di Ceci

Con questa ricetta inauguro oggi una nuova categoria, le “Basi”, dove troverete tutte le preparazioni di base per le vostre ricette, la prima è la pasta all’uovo con farina di ceci appunto, che io ho poi utilizzato creando le tagliatelle, ma potete ottenere il formato di pasta che preferite.

Il procedimento è lo stesso della classica pasta all’uovo, ma viene aggiunta la farina di ceci, che darà un sapore particolare e gustoso alla vostra pasta fresca.

Ovviamente le dosi sono suddivise in egual misura tra farina 00 e farina di ceci, nel caso foste intolleranti al glutine potete preparare questa pasta anche solo con la farina di ceci.

Gli ingredienti sono per quattro persone, se ve ne serve di più basterà calcolare che per ogni persona serve 1 uovo e di conseguenza si aggiustano le dosi di farina (100 g per 1 uovo), come vedete è molto semplice.

Non troverete indicato il sale, questo perchè la farina di ceci è molto saporita, se volete aggiungerlo fate molta attenzione, soprattutto se dovete poi utilizzarle per ricette con ragù o sughi saporiti.

Ingredienti per 4 persone:

  • Farina 00 200 g
  • Farina di Ceci 200 g
  • Uova 4 intere grandi

Preparazione:

Sulla spianatoia versate le farine, create la classica fontana e rompete in essa le uova.

Lavorate l’impasto fino ad avere un composto omogeneo ed elastico, se necessario mentre impastate potete aggiungere un po’ d’acqua se fosse troppo duro.

Avvolgete l’impasto in pellicola trasparente e lasciate riposare coperto da un piatto o una ciotola, per 10 minuti.

Io ho utilizzato la macchinetta per la pasta per stenderla e ricavare poi le tagliatelle:

tagliate dei pezzi dalla pasta ed iniziate a tirarla dalla larghezza maggiore dei rulli della macchinetta (per la mia è la 2) e fate quattro passaggi ripiegando sempre la pasta in tre parti prima del successivo passaggio.

Passate ora alla larghezza 4 (media) e fate tre passaggi sempre procedendo come prima, se vedete che la pasta tende ad attaccarsi, non è quindi seccata bene, passatela nella farina sulla spianatoia.

Continuate fino ad esaurimento dell’impasto.

Prima di utilizzarla lasciate seccare la pasta per circa 15 minuti.

A questo punto avrete ottenuto tutte le vostre sfoglie di pasta, potete procedere con le tagliatelle, della grandezza che preferite, io ho utilizzato la media della mia macchina per pasta, tenete presente che in cottura crescono.

Passate quindi le sfoglie nella macchina per pasta con l’accessorio per le tagliatelle e disponetele sull’essicatoio o su una tovaglia pulita per farle seccare.

Se non avete la macchina per la pasta, stendete la pasta con il mattarello sulla spianatoia infarinata, dovrete ottenere uno spessore di 1/2 cm, quindi per le tagliatelle arrotolate la sfoglia ottenuta su se stessa e con un coltello ben affilato tagliate tante “fettine”.

Una volta tagliate tutte, srotolatele velocemente e mettetele a seccare.

Print Friendly, PDF & Email
ShareShare on Facebook55Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest4Share on StumbleUpon0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*