Pennette alla ‘Nduja con Pomodorini e Cipolla di Tropea

Pennette alla 'Nduja con Pomodorini e Cipolla di Tropea

Buongiorno, oggi vi porto in Calabria con un primo piatto tipico, ricco di gusto e piccante, le pennette alla ‘nduja con pomodorini e cipolla di Tropea.

La ’Nduja è un salame spalmabile, cremoso e piccante che si presenta di forma cilindrica o tonda, ma può anche essere venduto in vasetti, come quella che mi ha regalato la mia amica Gabry, e si utilizza come condimento per la pasta o per la pizza, ma viene gustata anche spalmata su fette di pane casereccio tostate.

Con le dosi che vi ho indicato, si ottiene un sugo piccante ma “mangiabile”, potete quindi aumentare o diminuire la dose a vostro gusto, tenete presente che il sapore piccante della ‘nduja non è come quello del solo peperoncino, rimane più morbido e meno persistente in bocca.

Prima di servire il piatto potete spolverare la pasta con la ricotta salata calabrese, sapore che ben si amalgama al condimento.

Pronti? Ecco allora la ricetta

Ingredienti per 4 persone

Pennette 400 g

Cipolla rossa di Tropea 1 grande

‘Nduja 50 g

Pomodorini pachino 100 g

Vino rosso 1/2 bicchiere

Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai

Sale q.b.

Ricotta salata calabrese 1 spolverata (facoltativo)

Preparazione

Tempo di Preparazione: 15 minuti – Tempo di Cottura: 20 minuti

Per prima cosa sbollentate i pomodori in acqua bollente per 3-4 minuti, scolateli e passateli sotto l’acqua fredda in modo da spellarli facilmente, tagliateli quindi a pezzi non troppo piccoli.

Sbucciate ed affettate la cipolla di Tropea, non troppo finemente, si deve sentire nel sugo.

In una padella capiente, dovrà contenere poi anche la pasta per mantecarla, scaldate l’olio d’oliva, aggiungete la cipolla affettata, lasciate soffriggere a fuoco basso per qualche minuto, fino a che la cipolla si ammorbidisca, sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare.

Una volta evaporato il vino, unite l’nduja e fatela rosolare, sempre a fiamma bassa e mescolando con un mestolo di legno, per 2 minuti, si deve sciogliere completamente.

Aggiungete ora i pomodorini, alzate la fiamma in modo che l’acqua venga assorbita, aggiustate di sale e lasciate cuocere per 10 minuti.

Nel frattempo mettete sul fuoco l’acqua salata per la pasta, cuocetevi le pennette secondo il tempo indicato sulla confezione meno 1 minuto, deve essere al dente, quindi scolatela e versatela nella padella con il sugo all’nduja.

Mantecate per 1 minuto e servite ben calda, se la usate, spolverizzate con ricotta salata calabrese.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.