Pizza Margherita

Pizza Margherita

Eccomi a voi dopo qualche giorno di assenza con uno dei classici piatti italiani, la pizza margherita! La ricetta che vi posto è quella per la pizza margherita, ma l’impasto base ed il metodo vanno bene anche se volete aggiungere altri ingredienti come verdure grigliate, acciughe, olive, capperi, pesce, patatine fritte o qualsiasi altro alimento vi piaccia.

Buona cena a tutti!

Pizza Margherita

 

Ingredienti per 2 teglie di pizza (30 cm. diametro)

Per la pasta (1 kg.)
640 gr. di Farina
320 ml. di  Acqua
2 cucchiai di Olio d’Oliva
2 cucchiaini di Sale
1 cucchiaino e 1/2 di lievito secco (lievito madre)

Per il condimento:
400 gr. di Pomodoro in scatola (1 lattina)
200 gr. di Mozzarella a fette sottili
4 cucchiai di Olio d’oliva (2 per teglia)
8 foglie di basilico
Sale q.b.

Preparazione:

Utilizzo con macchina del pane: 
Mettete gli ingredienti nel cestello, prima i liquidi, quindi i solidi e per ultimo il lievito ed attivate il programma per impastare e lievitare l’impasto.

Preparazione manuale:
In una capiente ciotola mettete l’acqua, l’olio d’oliva, il sale, la farina ed il lievito e iniziate ad amalgamare gli ingredienti aiutandovi con una spatola o cucchiaio di legno.
Trasferite quindi l’impasto su una spianatoia e lavoratelo con le mani fino a che avrete una consistenza morbida ed elastica.
Mettete l’impasto a levitare al caldo, coperto da un canovaccio in modo che non si secchi la superficie, lasciatelo lievitare per 2 ore.

Una volta che il vostro impasto sarà ben lievitato, dividete in 2 parti uguali la pasta e stendetela lasciando uno spessore di circa 2 cm., mettete la pasta nelle teglie e aggiungete il pomodoro (metà lattina per ogni teglia) con movimenti circolari dall’interno all’esterno, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, salate, aggiungete il basilico (se preferite potete usare l’origano) e lasciate riposare per circa mezz’ora.

Trascorsa la mezz’ora, infornate la vostra pizza, io utilizzo la funzione Crisp del mio forno e quindi programmo la cottura per 15 minuti, nel caso abbiate il forno ventilato o tradizionale fate cuocere per 15 minuti a 250°(preriscaldate il forno)

Quando mancano 3-4 minuti alla fine della cottura, tirate fuori la teglia dal forno, aggiungete la mozzarella a fette, infornate di nuovo il tutto velocemente e terminate la cottura.

** nel caso vogliate arricchire la vostra pizza aggiungete qualsiasi ingrediente insieme alla mozzarella.

Servite subito, la pizza è buona appena sfornata!

Print Friendly, PDF & Email
ShareShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on StumbleUpon0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*