Polipo con Patate

Polipo con Patate

Un classico di sempre, ma chissà perché piace a tutti, soprattutto se servito tiepido, l’importante è servire il polipo con patate cotto a puntino.

Non esagerate con la cottura, piuttosto “punzecchiate” spesso il vostro polipo per capire se è tenero, il segreto è tutto qui, nella cottura di polipo e patate, per il resto potete sbizzarrirvi con i condimenti che preferite, io vi propongo il più classico, ma se volete osare, ci sono anche il peperoncino, l’aneto, lo zenzero e via discorrendo….

Buon appetito!!!!

Ingredienti per 4 persone

1 Polipo da 1 kg.
1 Cipolla dorata
1 gambo di Sedano
1 Carota
1 cucchiaio di Aceto bianco
2 foglie di Alloro
4 bacche di Ginepro
8 Patate medie
1 ciuffo di Prezzemolo
1 spicchio d’Aglio
Olio d’oliva a piacere
Sale e Pepe q.b.

Preparazione

Per prima cosa pulite il polipo, aprite la sacca di lato e svuotatela completamente, sciacquatela sotto l’acqua corrente.

Con un coltellino a punta affilata procedete eliminando gli occhi, rovesciate il polipo e togliete il dente, praticando un taglio attorno al piccolo foro che vedete in mezzo ai tentacoli.

Lavate ora il polipo molto bene sotto l’acqua corrente, dovrete eliminare ogni residuo di sabbia tra le ventose dei tentacoli.

Con un batticarne a martelletto, battete i tentacoli per tutta la lunghezza, quindi la testa ed il centro del polipo, in modo da ammorbidirne le carni.

Mettete sul fuoco una pentola con acqua. aggiungete la carota, la cipolla, il sedano, l’alloro, il ginepro, l’aceto e il sale; non appena l’acqua con gli aromi bolle, immergete e togliete i tentacoli del polipo 3 o 4 volete tenendolo per la testa. In questo modo i tentacoli si arricciano dando un aspetto migliore alla presentazione finale.

Immergete poi completamente il polpo e, abbassando il fuoco al minimo, lasciatelo cuocere per circa 40 minuti coperto dal coperchio (circa 20 minuti per ogni 500 g di polipo)

A metà cottura del polipo, lavate e pelate le patate, quindi immergetele intere nella pentola con il polipo e terminate la cottura.

A cottura avvenuta, aiutandovi con una pinza, togliete il polipo dalla pentola e mettetelo su di un tagliere, dove lo farete a pezzetti.

Togliete dalla pentola anche le patate, sbucciatele e tagliatele pezzetti piuttosto grossi.

In una terrina mettete il polipo alternato con le patate a pezzetti, condite con olio, prezzemolo tritato, aglio schiacciato, pepe e sale.

Servite l’insalata tiepida.

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.