Polpettine di Tonno con Verdure Croccanti

Polpettine di Tonno con Verdure Croccanti

Ieri sera in famiglia avevamo voglia di “fritto”, ogni tanto ce lo si può concedere, quindi ho preparato le mie famose polpettine di tonno cui ho abbinato zucchine e carote impanate.

E’ un piatto veloce da preparare e molto gustoso, piacerà a tutti, anche ai più piccoli che disdegnano solitamente le verdure!

Polpettine di Tonno con Verdure Croccanti

Ingredienti per 4 persone (20 polpettine circa)

per le polpette:

240 gr. di Tonno all’olio d’oliva
3 cucchiai di Ricotta fresca
1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano
2 cucchiai di Farina di ceci
1 ciuffo di Prezzemolo
2 Patate medie lessate
1 cucchiaio d’Olio d’oliva
Sale e Pepe q.b.

per le verdure:

2 Carote
2 Zucchine
1 uovo
Pangrattato q.b.
Sale q.b.

Olio per friggere

Preparazione:

Iniziate dalle patate, lavatele e fatele lessare con la buccia, io le ho messe nella vaporiera per 15 minuti, devono essere belle morbide in quanto andranno schiacciate.

Nel frattempo, tritate finemente il prezzemolo e tenetelo da parte.

In una terrina mettete il tonno sgocciolato, unite la ricotta, il parmigiano, la farina di ceci ed il prezzemolo, regolate di sale e pepe.

Appena pronte le patate, passatele sotto l’acqua fredda, sbucciatele e schiacciatele con lo schiacciapatate o con una forchetta, conditele con un filo d’olio e sale, quindi unitele al composto di tonno.

Quando il composto è ben amalgamato, prendetene poco alla volta e fate delle piccole polpette aiutandovi con le mani.

Preparate ora le verdure, lavate e mondate le carote e le zucchine, quindi tagliatele a fiammifero, per la lunghezza.

In un piatto fondo, sbattete l’uovo con un pizzico di sale ed immergetevi le carote e poi le zucchine, passate le verdure nel pangrattato e tenetele pronte per la frittura.

In una padella scaldate l’olio, appena pronto immergetevi le polpette di tonno e cuocetele fino a che saranno ben dorate, quindi friggete anche le verdure, prima le carote e quindi le zucchine che si raffreddano più facilmente.

Servite su un piatto di portata, ben calde.

 

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.