Riso Venere con Gamberi al Pomodoro

Riso Venere con Gamberi e Pomodori

Riso Venere con Gamberi e Pomodori

Buongiorno cari lettori, oggi vi presento un piatto colorato e particolare, il Riso Venere con Gamberi al Pomodoro, può essere un primo piatto oppure, data la presenza di  gamberi e verdure, anche un piatto unico.

Il riso venere è un riso nero dal sapore e profumo molto particolari, mentre cuoce sprigiona un intenso profumo che ricorda quello del pane appena sfornato. Non aspettatevi il solito riso cui siamo abituati, è un riso integrale, quindi rimarrà più “duro” e con i chicchi ben separati, non è un risotto da mantecare per capirci, si cuoce e si serve!

La sua coltivazione ha origine in diverse zone dell’India e della Cina ma oggi viene coltivato anche in alcune zone della Pianura Padana, quindi è facilmente reperibile anche nei supermercati tra i risi integrali o etnici.

Ingredienti per 4 persone:

350 gr di Riso Venere (io ho usato quello della Gallo)
20 Gamberi o Gamberoni interi
3 Pomodori ramati
1 Scalogno
16 steli di Erba Cipollina (condimento e guarnizione)
4 cucchiai d’Olio d’oliva
1 cucchiaio di Concentrato di Pomodoro
1/2 bicchiere di Vino Bianco secco
Sale e Pepe q.b.

Preparazione:

Pulite i gamberi, non buttate gli scarti, vi serviranno per il brodetto di pesce, eliminate la testa, il carapace e incidete delicatamente il retro per togliere il filo intestinale. Sciacquateli velocemente sotto acqua corrente, quindi tagliateli a pezzi, tenete da parte quattro interi per la decorazione finale.

In una pentola mettete a bollire dell’acqua salata ed unitevi le teste e il carapace dei gamberi, non appena bolle, filtratelo, ma NON buttate l’acqua, vi serve per bollire il riso.

Unite il riso Venere e lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione, il mio ha cotto per 18 minuti.

Lavate e asciugate i pomodori, divideteli a metà, quindi in quarti ed eliminate i semi, tagliateli a piccoli cubetti.

In una padella, capiente per contenere poi anche il riso, mettete l’olio e lo scalogno affettato finemente, fate dorare per qualche minuto, sfumate con il vino bianco, unite i cubetti di pomodoro ed il cucchiaio di concentrato di pomodoro (serve per legare bene il sugo con i gamberi) salate e fate cuocere 3-4 minuti.

Unite ora anche i gamberi e fateli insaporire, aggiustate eventualmente di sale ed aggiungete una bella macinata di pepe nero.

Scolate il riso venere ed unitelo ai gamberi al pomodoro, tagliate gli steli di erba cipollina (ricordatevi, mai con il coltello di metallo perchè annerirebbe e diventa amara, se lo avete usate quello in ceramica, altrimenti usate le forbici da cucina) e distribuiteli sul riso, lasciate cuocere ancora per 5 minuti.

Il vostro riso venere ai gamberi è pronto, impiattate, aiutandovi con un coppa-pasta, il riso nei singoli piatti, decorando ogni piatto con i gamberi interi e 2-3 steli di erba cipollina.

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO A “RISOTTIAMO” CON BRUNO BARBIERI, se volete votatela

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.