Risotto alla Zucca e Taleggio

Risotto alla Zucca e Taleggio

Per la cena di stasera vi suggerisco un primo piatto di stagione, molto saporito e che potrete guarnire con dell’ottimo cacao amaro, vi presento il risotto alla zucca e taleggio.

Io per questa volta ho preferito frullare la polpa di zucca, ma se preferite potete lasciarla a cubetti, ovviamente non la cuocerete a vapore ma in padella con un filo d’olio e un paio di mestoli di brodo, o al forno, insaporendo i cubetti con sale e un pizzico di pepe.

Risotto alla Zucca e Taleggio

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di Riso Carnaroli
500 gr di Zucca
250 gr di Taleggio
1 Scalogno grande (2 piccoli altrimenti)
50 gr. di Burro
2 cucchiai d’Olio d’Oliva
1 litro di Brodo Vegetale
1 bicchiere di Vino Bianco
Sale e Pepe q.b. (per la zucca)
Cacao amaro per guarnire (facoltativo)

 Preparazione:

Per prima cosa occupiamoci della zucca, tagliamola a fette non troppo spesse (lasciate la buccia per ora, sarà molto più facile toglierla quando la zucca sarà cotta) e facciamola cuocere a vapore per circa 15-20 minuti.

Appena cotta, facciamola raffreddare, togliamo la buccia e frulliamola con un pizzico di sale e di pepe, teniamo da parte.

Tagliamo il taleggio a piccoli cubetti e teniamolo da parte per mantecare il nostro risotto alla zucca.

Mettiamo a bollire in un pentolino il brodo vegetale, intanto in una casseruola, dove cuoceremo il risotto, mettiamo 25 gr. di burro e i due cucchiai di olio d’oliva.

Affettiamo finemente lo scalogno e mettiamolo nella casseruola, accendiamo il fuoco e, non appena lo scalogno soffrigge, aggiungiamo il riso facendolo tostare qualche minuto e sfumiamo con il vino bianco.

Aggiungiamo ora la nostra purea di zucca e due mestoli di brodo vegetale, continuiamo la cottura del riso per 18-20 minuti, aggiungendo il brodo man mano, un mestolo alla volta, se non vogliamo ritrovarci con un risotto lesso.

A cottura ultimata, spegnamo il risotto lasciandolo all’onda, quindi molto morbido, e mantechiamo aggiungendo il restante burro ed il taleggio.

Mescoliamo con cura e facciamo riposare, con il coperchio, per almeno 3 minuti.

Distribuiamo il risotto nei singoli piatti e diamo una spolverata di cacao amaro, se vi piace, che esalta il sapore del risotto e guarnisce il piatto.

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.