Tuorlo Fritto con Spinaci aromatici

Tuorlo Fritto con spinaci aromatici

Era tanto tempo che volevo provare il tuorlo fritto, amo le uova, soprattutto appunto il “rosso”, quindi mi sono armata di pazienza (vi assicuro che ce ne vuole parecchia per questo piatto, sia per la preparazione che per la frittura!!) e mi son detta: “ok, ce la puoi fare!” 

Ammetto che, fatto il primo, poi sono andata più sicura… l’importante è seguire i passaggi con molta calma, ma anche con decisione, soprattutto nel momento di riprendere i tuorli dal pangrattato, mi raccomando, anche se la consistenza vi sembra resistente,  la pellicola è in realtà sottilissima, il passaggio da pangrattato – cucchiaio – schiumarola deve essere delicato ma abbastanza rapido.

Tuorlo Fritto con spinaci aromatici

Ingredienti per 2 persone:

per i tuorli fritti:

4 Tuorli d’Uovo
Pangrattato (abbondante, per ricoprirli tutti)
Sale q.b.
Pepe (facoltativo)
Olio di semi per friggere

per gli spinaci:

200 gr. si Spinaci
10 gr. di Uvetta
20 gr. di Mandorle a scaglie
4 cucchiai d’Olio d’oliva
1 spolverata di Parmigiano Reggiano
Sale q.b.

Preparazione:

Prendete 4 stampini usa e getta o 4 pirottini di carta per Muffin e riempiteli con due dita di pangrattato.

Preparazione Tuorlo Fritto

Aprite un uovo e dividete l’albume dal tuorlo, fate quest’operazione molto delicatamente in modo da non rompere il tuorlo.
Appoggiate il tuorlo sul pangrattato e ricopritelo completamente e abbondantemente con altro pangrattato, fate la stessa cosa per tutti i tuorli.

Lasciate i tuorli nel pangrattato per almeno 2 ore, mettendoli in frigorifero.
Il segreto per la riuscita della frittura dei tuorli è proprio il fatto di far assorbire i liquidi dal pangrattato, quindi piuttosto che di meno, potete lasciare i tuorli in posa anche più di 2 ore nel caso li preparaste con largo anticipo.

Preparate ora gli spinaci, lavateli più volte, togliete i gambi più duri e tagliateli, in modo che sarà più facile cuocerli.
Mettete l’uvetta in una tazza con acqua e lasciate a riposare per almeno mezz’ora.
In una piccola padella tostate velocemente, non devono scurirsi, le scaglie delle mandorle con 1 cucchiaio d’olio.

In una padella versate i restanti 3 cucchiai d’olio, aggiungere gli spinaci, non appena si ammorbidiscono, unite le mandorle e l’uvetta, regolate di sale, spolverateli con il parmigiano grattugiato e lasciate cuocere, il tempo dipende da come preferite cotti gli spinaci.

Trascorso il tempo di posa dei tuorli, in un pentolino a sponde alte, mettete l’olio di semi, abbondate perchè l’uovo dovrà essere immerso completamente nell’olio bollente.

Togliete delicatamente l’uovo dal pangrattato aiutandovi con un cucchiaio, appoggiatelo su una schiumarola e immergetelo nell’olio, senza lasciarlo cadere dalla schiumarola, per massimo 30 secondi, fate attenzione al tempo fi frittura, altrimenti vi ritroverete un tuorlo sodo.

Scolate il tuorlo su carta assorbente, salate e pepate.

Scaldate velocemente gli spinaci, distribuiteli nei singoli piatti (io ho usato un coppasta con espulsore) e appoggiateci sopra il tuorlo fritto.

Tuorlo Fritto con spinaci aromatici2

ShareShare on Facebook64Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest1Share on StumbleUpon0Email this to someone

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*