Vitello Tonnato della Casa

Vitello Tonnato della Casa

 

Che estate sarebbe senza il Vitello Tonnato? Quindi perché non darvi la mia personale ricetta, per questo l’ho chiamato “della Casa”, perché ci sono delle varianti rispetto alla ricetta tradizionale ed originale piemontese, infatti ometto le acciughe, utilizzo i fior di capperi al naturale invece dei capperi ed aggiungo le olive verdi, preferisco utilizzare la maionese, seppur fatta in casa da me, al posto delle uova sode per via della consistenza.

Ogni volta che lo preparo viene divorato, persino mio marito, che odia capperi e maionese, riesce a gustarselo, vuoi anche per a consistenza della salsa, non amo i vitelli tonnati con le salse troppo bianche e liquide, quindi la mia tende ad essere consistente seppur cremosa, se siete abituati a quello classico provate anche questa versione, vi piacerà!

Potete servire il vitello tonnato come antipasto, magari continuando la cena con piatti freddi leggeri, oppure utilizzarlo come secondo accompagnato da un’insalata di patate, ottimo anche per un buffet, eventualmente preparandolo e presentandolo già suddiviso in monoporzioni.

Ecco allora la ricetta, fatene buon uso…

Vitello Tonnato della Casa

Ingredienti per 4 persone:

per la Carne:

Magatello (o girello) di Vitello 700 g
Carota 2
Sedano 1 gambo
Cipolla 1
Aglio 2 spicchi
Rosmarino 2 rametti
Alloro 2 foglie
Brodo vegetale 1 Lt.
(io utilizzo il dado vegetale homemade)
Vino Rosè 1/2 litro
Pepe Nero 5 grani
olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
Sale 1 cucchiaino

per la Salsa Tonnata:

Maionese 150 g
(se volete prepararla voi ecco la ricetta)
Fior di Capperi 10
Olive verdi 5
Tonno all’olio di oliva sgocciolato 300 g
Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
Brodo di cottura della carne 2 cucchiai

Vitello Tonnato della Casa

Preparazione:

Tempo di preparazione: 40 minuti – Tempo di cottura: 90 minuti – Tempo di riposo: 90 minuti

 

Per prima cosa pulite e sgrassate il magatello di vitello, lavate e mondate le verdure, pelate le carote, eliminate i filamenti al sedano, pelate l’aglio e eliminate la buccia dalla cipolla, quindi tagliate a metà tutte le verdure, tranne l’aglio che lascerete intero.

Vitello Tonnato - Preparazione1

Preparate in un pentolino il brodo vegetale, io utilizzo il dado vegetale fatto da me e ne metto 2 cucchiai in 1 litro d’acqua, quindi portate ad ebollizione e spegnete il fuoco.

In una pentola ponete la carne, le verdure tagliate, gli spicchi d’aglio, il rosmarino, l’alloro ed i grani di pepe nero,

Vitello Tonnato - Preparazione2

 

aggiungete l’olio extravergine d’oliva ed il sale, unite il vino ed il brodo in modo che la carne e le verdure siano completamente coperte.

 

Vitello Tonnato - Preparazione3

Lasciate cuocere il tutto a fiamma dolce per circa 1 ora e 30 minuti con il coperchio, a cottura ultimata, lasciate raffreddare la carne nel brodo.

Mentre la carne si raffredda, preparate la salsa tonnata, ponete nel mixer il tonno sbriciolato, i fior di capperi, le olive divise in due, la maionese, l’olio ed infine il brodo, frullate il tutto per qualche minuto, la salsa deve essere omogenea e morbida.

Una volta che la carne è ben fredda, posatela su di un tagliere e tagliatela a fettine sottili, disponetele sul piatto di portata e guarnitele con la salsa tonnata, decorate con qualche fior di cappero e servite.

Potete conservare il vitello tonnato in frigorifero e consumarlo anche il giorno dopo.

Print Friendly, PDF & Email
ShareShare on Facebook8Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest99Share on StumbleUpon0Email this to someone

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*