Zuppa di Cipolle Rosse di Breme

Zuppa di Cipolle Rosse di Breme

Oggi parliamo di cipolle, anzi di una molto particolare, la cipolla rossa di Breme, “sigulla” in dialetto, chiamata anche, per il suo sapore caratteristico “la Dolcissima”, oltre al sapore la cipolla di Breme si contraddistingue anche per le dimensioni, la maggior parte sono notevoli, nel 2007 il record è stato di  2 kg. e 41 grammi per una sola cipolla.

Zuppa di Cipolle Rosse di Breme - Cipolla

Ve la presento in una delle svariate pietanze che potete preparare, ho scelto la Zuppa di cipolle rosse di Breme, ottima anche in questo periodo perché si può gustare tiepida, altri usi tipici della “nostra” cipolla, alcuni possono sembrare azzardati ma vi assicuro ottimi, sono la marmellata, la mostarda, la pizza ed infine la crostata ed il gelato, si anche questo!

Ma prima della ricetta, un po’ di storia, la Cipolla Rossa di Breme viene coltivata nel territorio che circonda l’abitato di Breme, in provincia di Pavia, la sua storia inizia ben 10 secoli fa quando i monaci della Novalesa arrivarono a Breme, videro il luogo, particolarmente fruttifero ed ameno, e lo elessero sede della Congregazione dichiarandolo “la migliore di tutte le città costruite nel Contado della Lomellina”
La coltivazione della cipolla di Breme è complessa, i semi vengono messi a bagno durante la fase di luna calante, in sacchi di iuta, appena germinati vengono tolti dall’acqua e seminati in vivaio.
Dopo un breve periodo le piantine vengono trapiantate in campo, nei pochi terreni verso la golena che da secoli accolgono questa coltura.
Il tempo della raccolta è limitato, giunge a partire da giugno e si protrae per circa due mesi.

Ogni anno, la seconda e terza domenica di giugno sono dedicate alla Sagra della Cipolla Rossa di Breme, con degustazioni e vendita diretta dai coltivatori, io quest’anno ne ho comprati ben 15 kg., avrò di che cucinare insomma, a breve vi fornirò altre ricette preziose e tipiche.

Comunque, anche se la Sagra è terminata, sul sito  potete trovare il contatto per eventuali informazioni e prenotazioni per l’acquisto.

Ecco a voi la ricetta, mano ai fornelli, allacciate i grembiuli e partiamo

Zuppa di Cipolle Rosse di Breme

Ingredienti per 4 persone

Cipolle rosse di Breme 500 g
Burro 180 g
Latte 1 bicchiere
Brodo di carne 1 Lt.
Panna da cucina 100 ml
Parmigiano grattugiato 100 g
Pane casereccio tostato 6 fette
Sale 1 cucchiaino

Preparazione:

Tempo di preparazione: 20 minuti – Tempo di cottura: 55 minuti

 

Lavate e mondate le cipolle di Breme, tagliatele finissime e ponetele in una casseruola (io ho utilizzato quella in ghisa) con il burro, coprite con il coperchio e lasciate cuocere fino a che saranno morbide, non devono dorarsi ma solo diventare morbide, circa 20 minuti.

In un pentolino scaldate il latte, senza farlo bollire, in un’altra pentola fate scaldare il brodo di carne.

Quando le cipolle sono diventate cremose, bagnatele con il latte caldo, mescolate ed iniziate ad unire il brodo sempre caldo, un paio di mestoli per volta, aggiungete il brodo quando il precedente inizia ad assorbirsi, continuate fino ad esaurimento del brodo, lasciando cuocere per circa 30 minuti.

Nel frattempo fate tostare leggermente le fette di pane in forno a 200°con aria ventilata.

Unite alla zuppa di cipolle la panna da cucina, aggiustate di sale, mescolate e lasciate riposare un paio di minuti coperta.

Ponete nella zuppiera le fette di pane tostate, a coprirne il fondo, versate la zuppa di cipolle e lasciate intiepidire.

Zuppa di Cipolle Rosse di Breme - Base

Distribuite la zuppa nei singoli piatti e spolverate con abbondante Parmigiano grattugiato.

Print Friendly, PDF & Email
ShareShare on Facebook64Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest9Share on StumbleUpon0Email this to someone

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*