Zuppa Imperiale

Zuppa Imperiale

E’ da qualche giorno che splende il sole, ma l’aria è decisamente frizzante, quindi ho pensato di preparare un piatto in brodo, tipico dell’Emilia, la zuppa imperiale.

E’ un piatto che conosco grazie alle origini della mia mamma, nasce a Bologna ma viene preparato in varie zone dell’Emilia, ottimo come piatto autunnale ed invernale ma perfetto anche per le imminenti festività, al posto dei soliti tortellini o dei passatelli.

Preparare la zuppa imperiale è facile e veloce, considerate che potete preparare la pasta anche il giorno prima e conservarla in frigorifero, così come il brodo di carne, si perchè viene preparata solo con questo brodo, non vi venga in mente per cortesia di utilizzare il brodo vegetale o, peggio, il dado, sareste quasi blasfemi.

Nel caso vogliate preparare quantitativi maggiori di pasta, sappiate che potete anche congelarla, al momento di utilizzarla potete versarla direttamente nel brodo bollente senza scongelamento.

Bene, mani alle pentole e partiamo

Ingredienti per 4 persone

Semola rimacinata 120 g
Uova 4
Parmigiano Reggiano 80 g
Burro 50 g
Brodo di carne 2,5 Lt
Sale q.b.
Noce Moscata a piacere
Pepe nero 1 spolverata

Preparazione

Fate fondere il burro in un pentolino o nel microonde e tenetelo da parte per farlo raffreddare, quindi grattugiate il parmigiano.

In una terrina sbattete con la frusta a mano, le uova intere, come se doveste preparare la frittata, unite il parmigiano grattugiato, il burro fuso intiepidito e la semola.

Mescolate bene il tutto, se non riuscite con la frusta, aiutatevi con una spatola in silicone, aggiustate di sale ed aromatizzate con la noce moscata ed il pepe nero, mescolate nuovamente.

Prendete una teglia quadrata di circa 25 cm per lato, imburratela leggermente ed infarinatela, scuotete l’eccesso di farina e versate il composto di uova, livellandolo in modo che abbia lo stesso spessore al centro e ai bordi.

Infornate in forno preriscaldato a 180°, con aria ventilata, per 15-20 minuti, la pasta dovrà risultare ben dorata in superficie ma non troppo cotta.

Sfornate e fate raffreddare completamente su una gratella.

Una volta che la pasta è ben fredda, tagliatela a cubetti, non troppo grandi in quanto in cottura, nel brodo, aumenterà un poco.

Pasta per Zuppa Imperiale

In una pentola fate scaldare il brodo di carne portandolo a bollore, unite i cubetti di pasta, una volta che il bollore riprende, spegnete il fuoco, coprite e lasciate riposare un paio di minuti.

Servite ben calda nei singoli piatti, eventualmente spolverizzate con un poco di pepe macinato al momento.

Print Friendly, PDF & Email
ShareShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest7Share on StumbleUpon0Email this to someone

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*