Crea sito

Sfogliata napoletana

Buongiorno lettori, dopo la mitica focaccia genovese, vi voglio proporre una ricetta facile ma che sulla tavola di Pasqua farà il suo effetto, la Sfogliata napoletana, veloce e gustosa, con ingredienti facilmente reperibili anche in questo difficile momento.

E’ ideale perché potete consumarla sia calda, sia tiepida ma anche fredda ed è molto pratica poiché potrete preparare in anticipo la base per poi farcirla ed infornarla immediatamente prima di servirla.

La Sfogliata napoletana è fatta con ingredienti semplici e genuini, tipici della cucina mediterranea come olive, pomodorini, mozzarella e tanto basilico, che spesso abbiamo in frigo per cui questo piatto rappresenta anche un ottimo salva-cena.

Premetto che io ho trovato solo la pasta sfoglia rettangolare, quindi ho utilizzato, come vedete dalle foto, una teglia 30x24m.

Bene, allacciate i grembiuli e partiamo!


Sfogliata napoletana appena sfornata

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti totali

Tempo totale: 60 minuti

Ingredienti per 1 teglia rotonda

  • Pasta sfoglia 2 rotoli
  • Pomodorinio cigliegini o piccadilly 12
  • Mozzarella ciliegine 12
  • Olive Nere o Verdi denocciolate 20
  • Basilico 1 ciuffo
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Stendete il primo disco di sfoglia, lasciandola sulla carta forno della confezione, sovrapponete l’altro disco di sfoglia e trasferiteli in una teglia rotonda da 28 cm di diametro.
Bucherellate la base con una forchetta e arrotolate i bordi di pasta formando un cordoncino.

Coprite il centro della sfoglia con la carta forno, avanzata dal secondo disco,  riempite con i legumi secchi e cuocete in bianco, in forno caldo ventilato a 180° per circa 20 minuti.

Nel frattempo lavate i pomodorini, tagliateli a metà, eliminate i semi, salateli internamente e metteteli a sgocciolare capovolti in un colapasta. Tagliate a metà le mozzarelline e asciugatele bene con carta assorbente.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la sfoglia, eliminate la carta e i legumi ma, mi raccomando, non buttateli, conservateli in un barattolo di vetro a chiusura ermetica per altre cotture in bianco.

Ponete sulla sfoglia i pomodorini con la parte bombata verso l’alto, alternateli con i bocconcini di mozzarella e le olive, coprite con un giro d’olio e sale,  quindi rimettete in forno a 180° per 15 minuti.

Sfornate, aggiungete le foglioline di basilico fresco e servite.


Note

  1. Se non trovate i pomodorini piccoli, usate pure quelli che avete in casa, se sono i classici ramati, tagliateli a spicchi, eliminate i semi e procedete come da ricetta, visivamente meno carina ma non stiamo a guardare il capello in questa quarantena! 
  2. Stesso discorso per le cigliegine di mozzarella, se non le trovate tagliate a spicchi la normale mozzarella intera.

 

Share

Lasciami un tuo parere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: