Capesante Gratinate

Capesante Gratinate

Questa sera vi propongo un antipasto, che oltre ad essere buono è anche decorativo, le capesante gratinate, può essere una buona idea se avete a cena degli amici. E’ un antipasto leggero, quindi se gli amici sono buone forchette, vi consiglio di abbinare altri antipasti di pesce.

 

 
Ingredienti per 4 persone

Capesante 8
Pangrattato 5 cucchiai
Parmigiano Reggiano grattugiato 4 cucchiai
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo 1 ciuffo
Rosmarino 2 rametti
Olio extravergine d’oliva 6 cucchiai
Sale q.b.

Preparazione

Lavate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo insieme con l’aglio ed il rosmarino, mettete il trito in una terrina, aggiungete il pangrattato, il grana, l’olio e un pizzico di sale, mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aprite le capesante, staccate i molluschi, lavate accuratamente le mezze conchiglie concave, poi mettete al centro di ciascuna il mollusco (solo la parte bianca) che coprirete con il composto aromatico preparato.
Allineate le conchiglie sulla placca da forno, aggiungete sul fondo della placca un bicchiere d’acqua e infornatele a 200° per 15 minuti circa, fino a quando la superficie sarà dorata.
Disponete le capesante gratinate sistemandole sui piatti e servitele subito caldissime.

Idea per servire:

Se vi piace decorare i vostri piatti per servirli e non volete mettere sul piatto solo le capesante gratinate, potete semplicemente prendere qualche foglia di lattuga e di radicchio rosso (per contrastare i colori) e sistemarle sul piatto sfalsandole, deve quasi sembrare un fiore (prima le foglie di lattuga e sopra sfalsate quelle di radicchio rosso, o qualsiasi altra insalata colorata) Al centro mettete le capesante con il proprio guscio, già decorativo di suo. Buon Appetito!
Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.