Tajine di Pollo con Verdure

Tajine di Pollo con Verdure

Buongiorno, oggi vi porto nel mondo della cucina etnica, più precisamente in Marocco, con un piatto ricco e speziato, il Tajine di pollo con verdure.

Il Tajine è una pietanza che prende il nome dal tradizionale piatto in cui avviene la cottura, il tajine è fatto in terracotta smaltata e spesso decorata, con una parte piatta con bordi bassi che è la base dove viene cotto il cibo e che si usa per servire in tavola ed il coperchio che ha forma conica con un foro di sfiato.

Se non avete il tajine potete utilizzare una pentola in ghisa smaltata, il sapore tipico si perderà un poco ma risulta ugualmente buono.

Esistono vari tipi di Tajine, con pollo, agnello, di sole verdure, con frutta secca (solitamente prugne e mandorle), con limone e olive. Io ho scelto quello di pollo e verdure, essendo la prima volta ho preferito andare sul sicuro con una ricetta che mi diede anni fa un’amica marocchina, spero vi piaccia, se siete vegetariani potete ovviamente omettere il pollo, aumentando le dosi di verdure e gustarlo comunque.

Il Tajine si accompagna solitamente con il cous cous o con il tipico pane Pita, se volete provare a farlo, la ricetta la trovate qui .

Ingredienti per 4 persone

Petti di Pollo 600 g

Cipolla 1

Aglio 2 spicchi

Pomodori ramati 2-3 (160 g)

Patate 2 (300 g circa)

Carote 2 (200 g circa)

Peperone verde 1 grosso

Olio d’oliva 5 cucchiai

Curcuma 1 cucchiaio

Cumino in semi 1 cucchiaio

Curry 1 cucchiaio

Zafferano 2 bustine

Peperoncino in polvere 1 cucchiaino (facoltativo)

Zenzero fresco 1 cm di radice grattugiata

Limone 1

Prezzemolo 1 ciuffo

Olive nere denocciolate 20

Acqua 1 bicchiere

Sale q.b.

Preparazione

Tempo di preparazione: 35 minuti – Tempo di cottura: 40 minuti

 

Per prima cosa preparate tutte le verdure ed il pollo.

Lavate e pelate le carote e le patate, quindi tagliatele a pezzetti non troppo piccoli e tenete da parte.

Affettate la cipolla molto sottile e tritate l’aglio

Lavate e mondate il peperone, dividetelo in quarti, togliete i semi e tagliatelo a listarelle; lavate i pomodori e tagliateli in quarti.

Lavate mondate e tritate il prezzemolo, tagliate il limone a spicchi e passateli nel sale, grattugiate la radice di zenzero.

Pulite e sgrassate il petto di pollo e tagliatelo a pezzi non troppo piccoli o, se preferite, anche a listarelle.

Fate sciogliere lo zafferano nel bicchiere di acqua calda, in modo che quando lo unirete alle verdure si amalgamerà più facilmente.

Mettete sul fuoco il Tajine, utilizzate uno spargifiamma, con l’olio d’oliva, la cipolla e l’aglio e fate soffriggere a fuoco dolce.

Quando la cipolla diventa trasparente, aggiungete i pezzi di pollo e fate rosolare per 10-12 minuti mescolando spesso.

Una volta rosolato, togliete il pollo e spostatelo su un piatto, mettete nel tajine le carote e le patate, che hanno cottura più lunga delle altre verdure, mescolate ed aggiungete il bicchiere d’acqua con lo zafferano, lasciate cuocere per 10 minuti con il tajine coperto.

Trascorsi i 10 minuti, aggiungete il peperone, i pomodori, il prezzemolo tritato, gli spicchi di limone salato, unite il pollo e le olive.

Mescolate bene ed aggiungete i semi di cumino, la curcuma, il curry, lo zenzero grattugiato ed il peperoncino, aggiustate di sale e lasciate cuocere per 35-40 minuti coperto e mescolando di tanto in tanto.

A cottura ultimata, spegnete il fuoco e lasciate riposare per qualche minuto prima di servire.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.