Torta alla Cannella con Miele e Pistacchi

Torta alla Cannella con Miele e Pistacchi

Torta alla Cannella con Miele e Pistacchi

Con questa torta ho Vinto il  contest di Torte.net, grazie a tutti per i voti!

Buonasera, solitamente non pubblico le ricette di sera ma ho voluto fare un’eccezione per questa buonissima e particolare torta alla cannella con miele e pistacchi (ovviamente di Bronte!) che ho appena finito di decorare, spero che vi piaccia e che vorrete provarla.

Vi dò subito la ricetta e bando alle ciance:

Ingredienti per 8 persone (tortiera da 22-24 cm)

  • Farina 00 125 g + 2 cucchiai per la tortiera
  • Zucchero 125 g
  • Burro 125 g + 5 g per la tortiera
  • Uova 4
  • Lievito vanigliato 1/2 bustina
  • Cannella in polvere 1 cucchiaio (10 g circa)
  • Sale 1 pizzico
  • Miele 100 g
  • Pistacchi sgusciati 120 g oppure Granella di Pistacchi e 10 pistacchi sgusciati
  • Scorza di Cedro a fette candita 20 g (facoltativa)

Preparazione:

In una ciotola capiente o nella planetaria unite il burro ammorbidito a temperatura ambiente (tenetelo fuori dal frigorifero per circa 20 minuti, sarà più facile da lavorare) allo zucchero e montate per 10 minuti a velocità sostenuta, se non avete la planetaria potete utilizzare le fruste elettriche, dovrete ottenere una crema soffice e spumosa.

Aggiungete ora al composto di burro un uovo intero e 2 tuorli (tenete da parte i 2 albumi), unite le uova sempre uno alla volta, il primo deve essere ben amalgamato prima di aggiungere il successivo, quindi continuate a montare per altri 4-5 minuti.

In una ciotola a parte, montate i 3 albumi (vi avanzerà 1 tuorlo) per 5 minuti con una frusta elettrica o per 10 minuti con la frusta a mano.

Setacciate la farina con il lievito, la cannella ed il sale ed incorporateli alla crema di burro continuando a montare a media velocità per 2 minuti, aggiungete gli albumi a neve, poco per volta mescolando a mano, con una spatola in silicone, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Imburrate la tortiera e spargete la farina, scrollate poi l’eccesso e versate il vostro impasto.

Infornate in forno preriscaldato a 180° con aria ventilata e cuocete per 45 minuti, fate sempre la prova stecchino nel centro del dolce per assicurarvi della giusta cottura, deve uscire asciutto.

Una volta cotta, togliete la torta dal forno e fatela raffreddare su una gratella per dolci per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di raffreddamento, sformatela ed appoggiatela su un tagliere per la decorazione.

In un pentolino fate sciogliere per 5 minuti il miele a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio, appena fluido spalmatelo in uno strato uniforme sulla torta, compresi i bordi, aiutatevi con una spatola o la lama di un coltello, il miele deve essere steso molto bene, senza lasciare spazi altrimenti i pistacchi non si attaccheranno.

Se avete comprato i pistacchi sgusciati ma interi dovrete togliere la pellicina scura, quindi cuocete per 5 minuti i pistacchi in acqua bollente, scolateli e raffreddateli in acqua fredda, scolateli di nuovo e fregateli con un canovaccio pulito, infine asciugateli con carta da cucina.
Tritate grossolanamente i pistacchi con il coltello (tenete da parte un cucchiaio di pistacchi interi)
Se avete trovato la granella di pistacchi ovviamente questa fase la omettete.

Per decorare la torta, fate aderire i pistacchi tritati al bordo, aiutandovi con una piccola spatola, premendo leggermente per farli aderire al miele.

Completate la superficie della torta con i pistacchi interi tenuti da parte e, se vi piace e lo utilizzate, con le fettine di cedro candito, servite.

*****AIUTO PER LA DECORAZIONE: per facilitarvi nello stendere il miele sul bordo, potete procedere posizionando la torta su un tagliere più piccolo del diametro della stessa, mettete sotto al supporto, che deve essere sollevato rispetto al piano di lavoro (io ho usato due coppette da macedonia rovesciate), della carta stagnola ben distesa, in modo da raccogliere il miele in eccesso. Versate quindi il miele sulla torta, partendo dal centro ed aiutandovi con una spatola in silicone per distenderlo verso i bordi, quindi ripassate tutto il bordo con altro miele.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.