Gnocchi di Riso cinesi con Verdure

Gnocchi di Riso cinesi con Verdure

 

Buonasera a tutti, dopo un po’ di tempo che non cucinavo qualcosa di etnico, vi riporto in Cina con gli gnocchi di riso cinesi con verdure, siete pronti?

Nella ricetta vi scrivo come fare gli gnocchi cinesi, nel caso non li troviate già pronti, io ho provato tutte e due i metodi, stavolta li avevo comprati direttamente da Kathai, ma sono identici a quelli che potete preparare anche voi, unica raccomandazione, non pensate ai nostri gnocchi, quando avrete l’impasto pronto premetelo in modo che sia basso e largo, quindi tagliate gli  gnocchi leggermente in diagonale e sottili. Non preoccupatevi se vi paiono anemici, essendo di riso è normale che siano di un bianco quasi evanescente 🙂 si coloriranno poi nel wok insieme agli altri ingredienti.

Le dosi indicate sono per due persone, considerate che sono abbondanti, quindi, se cucinate solo questo piatto come cena va benissimo, se invece pensate di preparare un menu cinese le dosi possono essere sufficienti per 3-4 persone.

Ingredienti per 2 persone:

Per gli gnocchi*:

Farina di Riso 120 g
Farina 0 60 g
Acqua 120 ml

*se li trovate potete anche comprare gli gnocchi cinesi già pronti ed utilizzarne 300 g

Per il condimento:

Zucchina 1
Carota 1
Porro 1
Zenzero 2 cm di radice grattugiata
Germogli di Bambù 2
Germogli di Soia 50 g
Funghi Shiitake 5
Olio di semi di soia 2 cucchiai
(se non lo trovate va bene quello di semi)
Salsa di soia 3 cucchiai

Preparazione

Tempo di preparazione: 30 minuti – Tempo di cottura: 20 minuti – Tempo di riposo: 30 minuti

Piatto Ovale della Collezione Mediterraneo di Novità Home

 

Per prima cosa preparate gli gnocchi cinesi, se li fate in casa, unite le due farine nella planetaria, aggiungete l’acqua ed impastate a velocità medio bassa, una volta ottenuta una pasta omogenea, create con le mani un panetto a forma di cilindro leggermente schiacciato, deve essere basso e largo.
Tagliate ora gli gnocchi sottili e disponeteli su un vassoio, spolverandoli con poca farina di riso.

Mettete a bagno, in acqua calda, i funghi shiitake, con la parte interna verso il basso e lasciateli per 30 minuti, quindi strizzateli, eliminate il gambo, tagliateli in 4 parti o a fettine, come preferite, e tenete da parte.

Sciacquate i germogli di bambu e lasciateli a bagno in acqua fredda con un cucchiaino di zucchero per 15 minuti, in modo da eliminare il sapore leggermente acidulo, asciugateli velocemente con carta assorbente e tagliateli a metà per il senso della lunghezza e quindi a listarelle sottili.

Lavate e mondate la zucchina, la carota ed il porro, tagliate zucchina e carota a julienne e il porro a rondelle sottili.

Nel wok fate scaldare l’olio di soia (o di semi), aggiungete lo zenzero grattugiato ed il porro, fate soffriggere a fiamma alta per circa un minuto.
Unite ora la zucchina e la carota e cuocete qualche minuto con il coperchio.

Lessate gli gnocchi cinesi in acqua bollente salata, ci vorranno circa 7-8 minuti, quindi scolateli e saltateli nel wok insieme alle verdure, irrorate con la salsa di soia ed unite i funghi shiitake, i germogli di soia precedentemente sciacquati ed i germogli di bambù.

Continuate la cottura per 5-6 minuti, mescolate per amalgamare bene gli ingredienti, spegnete il fuoco e servite ben caldo in un piatto di portata.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
ShareShare on Facebook58Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest3Share on StumbleUpon0Email this to someone

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*