Panna cotta allo Zafferano con Croccante al Sesamo e Fiori di Malva

Panna Cotta allo Zafferano con Croccante al Sesamo e Fiori di Malva

Eccomi a voi con la mia ricetta della Panna cotta allo zafferano con croccante al sesamo e fiori di malva, con la quale partecipo al  “Contest Cucina con Zaffy” indetto da Fuudly e Zaffy.

Amo lo Zafferano e utilizzarlo soltanto per risotti o piatti salati mi sembra riduttivo, perciò ho deciso di azzardare un dolce, non restava che trovare un equlibrio di sapori e consistenze, così ho pensato di abbinare la panna cotta al croccante, che ho scelto di preparare con i semi di sesamo e i fiori di malva essiccati; purtroppo per i fiori di zafferano siamo fuori stagione, ma mi piaceva l’idea di mantenere la stessa sfumatura di colore, per questo ho pensato ai fiori di malva, peraltro ottimi insieme al sesamo.

Per quanto riguarda lo Zafferano Zaffy ho scelto di utilizzare per la ricetta, sia quello in polvere Biologico, sia i Pistilli sempre biologici, anche se solo come decorazione finale per la panna cotta.

Panna Cotta allo Zafferano con Croccante al Sesamo e Fiori di Malva

Ingredienti per 6-8 persone

Panna fresca 500 ml
Zucchero 100 g
Latte 100 ml
Colla di pesce 10 g
Zafferano Zaffy Biologico 3 bustine

per il croccante al sesamo e fiori di malva:

Semi di Sesamo 200 g
Miele di Melata 100 g
Zucchero di Canna 100 g
Fiori di Malva essiccati 2 cucchiai

per decorare:

Pistilli di Zafferano Zaffy Bio
Fiori di malva

Preparazione

Tempo di preparazione 20 minuti – Tempo di cottura 30 minuti – Tempo di raffreddamento 4 ore

Per prima cosa dovete mettere a bagno i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti circa.

Intanto mettete il latte in un pentolino, scaldatelo a fiamma bassa, non deve arrivare a bollore, quando caldo, toglietelo dal fuoco ed immergetevi i fogli di colla di pesce ben strizzati.

In una casseruola versate la panna, aggiungete lo zucchero, ponete sul fuoco e, a fiamma bassa, sempre mescolando, portate a bollore, quindi unite lo zafferano.

Unite alla panna allo zafferano il latte con la colla di pesce, mescolate bene per amalgamare il tutto.

Bagnate con acqua fredda gli stampi monodose, togliete l’acqua in eccesso e riempiteli con la panna.

Fate intiepidire a temperatura ambiente quindi mettete gli stampi in frigorifero per almeno 3 ore per far si che la panna si rassodi.

Mentre la panna cotta raffredda, preparate il croccante al sesamo.

In una padella fate tostare i semi di sesamo a fuoco basso, mescolateli spesso in modo da non farli bruciare, ci vorranno 4-5 minuti, spegnete il fuoco e tenete da parte.

In un pentolino versate lo zucchero ed il miele, ponetelo sul fuoco e mescolate fino a che inizia a bollire, quando lo sciroppo diventa lucido e ambrato unite i semi di sesamo e i fiori secchi di malva, amalgamate bene il tutto con una spatola in silicone, quindi spegnete il fuoco.

Versate il composto direttamente su un piano di marmo, leggermente unto in precedenza, copritelo con un foglio di carta forno e iniziate a stenderlo con il mattarello fino ad arrivare ad uno spessore di circa 5 mm.

Eliminate la carta forno e lasciate raffreddare completamente il croccante al sesamo, una volta freddo tagliatelo nella forma che preferite, io ho ricavate delle piccole barrette rettangolari.

Una volta raffreddata la panna cotta, rovesciate il singolo stampo su ogni piatto, guarnitela con un fiore di malva e qualche pistillo di zafferano, servite accompagnata da piccole barrette di croccante al sesamo e fiori di malva.

Con questa ricetta partecipo al Contest #Cucina con Zaffy

Contest in Cucina con Zaffy

Print Friendly, PDF & Email
ShareShare on Facebook9Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest1Share on StumbleUpon0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*