Zuppa di Cavolo Nero e Cipolle

Zuppa di Cavolo Nero e Cipolle

Ecco a voi una ricetta molto rustica, la zuppa di cavolo nero e cipolle, diciamo una zuppa Tosco-parigina, visto l’insieme di due ingredienti base della cucina regionale toscana e della cucina francese.

E’ una zuppa gustosissima, fette di pane con pancetta comprese ovviamente, che vi scalderà nelle serate più fredde.

Preparatela per tempo perchè richiede più di un’ora di cottura, ma ne varrà la pena credetemi.

Zuppa di Cavolo Nero e Cipolle

Ingredienti per 4 persone

2 Cavoli neri (1 kg. da pulire)
6 cipolle dorate
4 fettine spesse di pancetta affumicata
1 scalogno
110 grammi di burro
2 cucchiaio di olio extravergine di oliva
20 grammi di farina
2 bicchieri di vino bianco secco
2 lt.di brodo vegetale
1 rametto di rosmarino
Sale e pepe q.b.
8 fette di pane tipo rustico o pugliese (o baguette francese)
1 spicchio d’aglio

Preparazione:

Preparate il brodo vegetale e mettetelo da parte tenendolo al caldo.

Pulite il cavolo nero, eliminate dal gambo centrale le foglie più esterne se risultano molli o rovinate.
Staccate ad una ad una tutte le altre, mettetele sul tagliere e incidetele lungo la costa centrale con un coltello, buttate la costa e tenete solo le foglie.
Sciacquate le foglie sotto l’acqua fredda corrente con della carta da cucina.
Prendete due o tre foglie alla volta e tagliatele a striscioline.

Affettate sottilmente le cipolle.

Tritate il rosmarino finissimo.

Sciogliere il burro e l’olio di oliva in un tegame quindi aggiungete lo scalogno, il rosmarino tritato e la pancetta e fateli soffriggere qualche minuto.

Togliete le fette di pancetta (tenetele da parte per la decorazione finale) e unite le cipolle e due mestoli di brodo caldo, mescolate e lasciate cuocere a fiamma bassa con il coperchio per 10 minuti rigirando spesso.

Versare la farina a pioggia nel tegame, mescolare per non creare grumi e lasciar cuocere per 5 minuti.

Aggiungete il cavolo nero e altri due mestoli di brodo caldo, lasciar cuocere per altri 15 minuti senza coperchio.

Versare nella padella il brodo di carne e il vino, portare ad ebollizione quindi abbassare la fiamma e lasciar cuocere per circa 50 minuti, o a seconda di quanto gradite densa e cotta la zuppa.

Aggiustate di sale e pepe.

Mentre la zuppa cuoce, preparate le fette di pane, tagliate delle fettine non troppo sottili, passatele con l’aglio e mettetele per 5 minuti in un piatto da portata irrorandole con olio d’oliva, spolverizzatele di sale e pepe, quindi in una padella antiaderente o in ceramica fatele abbrustolire velocemente.

Saltate quindi la pancetta nella stessa padella del pane per scaldarla.

Servite la zuppa di cavolo nero e cipolle in piatti singoli decorati con le fette di pane abbrustolito fasciato con la pancetta saltata.

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.