Crostata Cioccolato e Pere

Crostata Cioccolato e Pere

Buon pomeriggio, oggi vi propongo una ricetta golosissima, la crostata cioccolato e pere, ottima per un the pomeridiano o come dopo cena se avete ospiti.

Questo tipo di  pasta frolla è particolarmente adatta per le cotture insieme alle farciture morbide, l’utilizzo del lievito è facoltativo, se decidete di usarlo tenete presente che deve veramente essere un cucchiaino raso, serve soltanto per mantenere la frolla morbida e leggermente più alta del normale.

Ingredienti per 8-10 persone
(tortiera da 26 cm di diametro)

Per la pasta frolla (adatta a cotture insieme alla farcitura)

400 gr di farina
250 g di burro
150 g di zucchero
2 tuorli d’uovo + 1 uovo intero
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
1 cucchiaino raso di lievito per dolci (facoltativo)

Per la crema al cioccolato:

250 grammi di cioccolato fondente
80 grammi di zucchero a velo
3 uova
30 grammi di burro
2 cucchiai di maizena
1/2 bicchiere d’acqua

Per le pere:

400 grammi di pere
(kaiser, abate o, se preferite meno dolci, anche le williams)
2 cucchiai di Rhum (facoltativo)
2 cucchiai di Zucchero di canna

Preparazione:

Per prima cosa preparate la pasta frolla. In una planetaria o nell’impastatrice, lavorate lo zucchero con il burro a temperatura ambiente, fino a raggiungere un composto omogeneo e liscio.

Aggiungete i tuorli e l’uovo intero, una alla volta, facendoli assorbire al composto di burro e zucchero.

Setacciate la farina ed unitela al composto insieme alla vanillina ed al sale, (io a questo punto cambio la frusta, utilizzando il gancio del Kenwood, per impasti solidi) ed impastate fino ad ottenere una pasta morbida ed elastica.

Prendete la pasta, formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per mezz’ora.

Mentre la pasta frolla è in frigorifero, preparate la crema al cioccolato e le pere, tagliate il cioccolato a pezzetti e fatelo fondere a fuoco bassissimo con il burro e mezzo bicchiere di acqua.

Riunite nella planetaria le uova, lo zucchero e la maizena, amalgamando bene il tutto. Unite al composto di uova il cioccolato, mescolando con una spatola in silicone per ottenere una farcia liscia e cremosa.

Stendere tre quarti della frolla sulla spianatoia infarinata.
Ungete con il burro una tortiera di 26 cm di diametro e rivestitela con la pasta frolla, lasciatela debordare, quindi passate il mattarello sopra la tortiera per eliminare la pasta in eccesso.

Bucherellate la pasta con la forchetta e versatevi la crema di cioccolato.

Sbucciate le pere e dividetele in ottavi, metterle in una ciotola con il rhum e lo zucchero di canna, lasciatele ad insaporire per 5 minuti, prelevate le pere con l’aiuto di un cucchiaio (non devono rompersi) e tenete da parte lo sciroppo.

Tagliate gli ottavi di pera a fette non troppo fini e disponetele a raggiera lasciandole affondare nella crema al cioccolato.

Stendete la pasta rimasta e ricavate delle strisce, io uso la rotella per i ravioli in modo che abbiano il bordo zigrinato e non liscio.
Incrociatele sopra la torta premendo ai lati per farle aderire.
Spennellate le strisce di frolla con lo sciroppo ottenuto precedentemente con le pere.

Oppure, se volete una crostata diversa, potete ritagliare delle forme con i taglia biscotti e metterle sopra al ripieno, come ho fatto io questa volta, sempre spennellandole poi con lo sciroppo delle pere.

Infornare a 180° per circa 30 minuti, controllate la cottura man mano, spesso i tempi possono leggermente variare a seconda del forno che utilizzate (io uso la funzione aria ventilata nel microonde della Whirpool).

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.